Bethesda al lavoro per risolvere i problemi di Skyrim su PS3  56

La patch 1.2 sembra non averli risolti

Bethesda è al corrente dei problemi di The Elder Scrolls V: Skyrim in versione PlayStation 3, nella fattispecie quelli che si verificano sul lungo termine e che la patch 1.2 non sembra aver risolto.

Gli sviluppatori stanno conducendo dei test utilizzando salvataggi multipli per individuare con esattezza il problema. "Per ora sappiamo che non si tratta di un unico bug, ma di una combinazione di piccoli inconvenienti che si presentano in determinate occasioni, non sempre", hanno dichiarato.

Parte della responsabilità sembra sia da attribuire alla funzione di autosalvataggio su PlayStation 3, e a quanto pare la patch 1.3 non risolverà completamente la cosa. Per quello bisognerà aspettare l'aggiornamento successivo, che però non tarderà ad arrivare.

Fonte: Shacknews