The Last of UsThe Last of Us sarà un action game in terza persona 

Questo e altri dettagli emergono dalle ultime dichiarazioni di Naughty Dog

Nelle ore precedenti la cerimonia di assegnazione dei Video Game Awards 2011, ma in realtà anche dopo, si sono susseguite voci e persino "prove" che The Last of Us, il nuovo titolo sviluppato da Naughty Dog in esclusiva per PlayStation 3, fosse uno sparatutto con elementi adventure in prima persona. Nella corposa preview dedicata al gioco da Eurogamer si dichiara però il contrario, ovvero che si tratterà di un action game in terza persona. Basandosi sullo stesso engine di Uncharted 3, peraltro, la cosa risulta più che naturale.

Come già detto, The Last of Us non supporterà il multiplayer online ma porrà grande attenzione sull'elemento narrativo, uno degli elementi più importanti anche in Uncharted. Christophe Balestra, co-presidente di Naughty Dog, ha dichiarato che per il momento il team non ha pensato all'uso di PlayStation Move e ha inoltre chiarito quale sarà il rapporto fra i due personaggi protagonisti, Joel ed Ellie: non si tratta di padre e figlia, ma la loro relazione sarà praticamente quella; il che rimanda anche alle opere a cui gli sviluppatori hanno detto di essersi ispirati, fra cui i film "The Road" e "Non è un paese per vecchi" e i fumetti "The Walking Dead" e "City of Thieves".

Fonte: Gematsu
The Last of Us sarà un action game in terza persona

TI POTREBBE INTERESSARE