AssemblaggioTelecom lancia Internet Play - Parte 2 

Telecom ha risposto alla notizia di annuncio dedicata al nuovo servizio Internet Play che può essere integrato a una ADSL Flat pagando 3 euro al mese (il primo mese dopo l'attivazione è gratuito fino a fine 2012).

Come affermato in precedenza il cambiamento è relativo all'impostazione della linea su modalità Fast, ma Telecom ci informa che ci sono anche altre mosse dietro al netto miglioramento della linea. Dopo qualche tempo di test possiamo affermare che la diminuzione del ping è effettiva e notevole anche se alcuni utenti non sono riusciti ad attivare il servizio in specifiche zone e in alcuni casi si sono verificati problemi con la portante. Ovviamente il servizio è ancora in fase di test e il tuning completo avviene solo dopo l'attivazione.

Per quanto riguarda la questione del routing, visto che Telecom afferma di non aver riscontrato problemi, riformuliamo affermando che si verificano alcuni piccoli salti di ping soprattutto verso in Francia e Germania. I motivi ci sono sconosciuti ma la questione accade anche con Internet Play. Per verificare basta lanciare un servizio di ping casuale (facilmente reperibile su internet) o installare giochi free come Quake Live che hanno server situati in tutte le nazioni (tranne la nostra purtroppo). Ovviamente un salto di 10 millisecondi si avverte i misura nettamente inferiore quando il ping è nettamente più basso. Qui di seguito, per correttezza, il comunicato integrale.


"In merito alla notizia pubblicata il 5 dicembre dal titolo "Telecom lancia Internet Play", Telecom Italia desidera precisare che la nuova soluzione dedicata al gaming on line consente di migliorare le prestazioni della connessione ADSL riducendo fino al 40% i tempi di latenza, cioè di risposta di un server remoto. Precisiamo inoltre che questo risultato è ottenuto grazie anche - ma non soltanto - alla configurazione dell'ADSL in Fastpath. Gli altri elementi che concorrono al miglioramento della latenza sono il fine tuning della linea del cliente nelle settimane successive all'attivazione del servizio e l'eventuale utilizzo del modem Telecom Italia. Ricordiamo che nel primo mese gratuito il cliente potrà avvalersi di un'attività di caring dedicata ad Internet Play che consente di ottimizzare tutti gli aspetti tecnici della nuova offerta. Infine, contrariamente a quanto rappresentato nella news, si informa che sulla rete di connessione Telecom Italia non si hanno evidenze di anomalie o di problemi di routing significativi."

Ufficio Stampa Telecom Italia

TI POTREBBE INTERESSARE