PlayStation Vita è stata progettata dal creatore del Walkman  27

Retroscena storici

C'è un pezzo di storia di Sony e non solo dietro alla progettazione di PlayStation Vita, a quanto pare: secondo quanto rivelato dal blog ufficiale di PlayStation, il progettista capo responsabile del progetto per la nuova console portatile è proprio l'autore dell'originale Walkman, il primo mangianastri portatile di Sony.

Takashi Sogabe del Sony Corporate Design Centre ha lavorato sull'aspetto e sulle caratteristiche di PlayStation Vita, forte di 27 anni d'esperienza all'interno dell'azione in questione in ruoli simili. Nell'intervista, che verrà pubblicata prossimamente sul blog, Sogabe ha rivelato di aver preso in considerazione diversi design prima di arrivare a quello definitivo: ad esempio uno con dorso a scorrimento tipo PSPgo, un altro con apertura a conchiglia tipo Nintendo 3DS, poi scartati.

Allo stesso modo, si era pensato inizialmente ad un rivestimento metallico che poteva però provocare problemi con l'utilizzo dell'antenna per il Wi-Fi e 3G e un progetto prevedeva l'impiego di pannelli tattili al posto degli analogici, poi scartati in quanto le levette risultano essere maggiormente precise per i videogiochi. In generale, il design definitivo è il risultato degli accordi presi tra i progettisti hardware e gli sviluppatori videoludici.

Fonte: PlayStation blog