CES 2012 - Intel beccata a truccare il test di F1 2011 in DX11 su ultrabook  37

Problemi con Ivy Bridge o con la presentazione

Intel ripone grandi speranze negli ultrabook che sono netbook estremamente leggeri e potenti destinati al gaming portatile.

Per dimostrare la potenza delle CPU Ivy Bridge, adatte ai super portatili grazie al processo di produzione a 22 nanometri e alla capacità di processare grafica in alta risoluzione, l'azienda ha deciso di mostrare F1 2011 in DX11 su un ultrabook dotato di un nuovo chipset Intel.

Ma la presentazione, organizzata in occasione del CES 2012, non è andata come previsto con una rocambolesca discordanza tra i movimenti del presentatore e le immagini mostrate a schermo. Il protagonista della gaffe ha concluso con una sorta di gag poco credibile affermando che il titolo era controllato in remoto dal backstage e peggiorando così la situazione. Appare più probabile invece che la dimostrazione sia stata "truccata" con un filmato.