Uno studio rivela le tendenze a effettuare acquisti in-game  9

Il giocatore dev'essere davvero coinvolto per comprare oggetti e bonus

Localytics ha effettuato una ricerca tesa ad analizzare le dinamiche che portano i videogiocatori a effettuare acquisti in-game nei titoli che lo consentono, come i free-to-play e i freemium.

I risultati evidenziano come la tendenza generale sia quella di procedere all'acquisto solo se si è stati prima "conquistati" dal gioco: il 44% degli utenti si cimentano in almeno dieci partite prima di comprare qualcosa, mentre solo il 22% dà subito fiducia al prodotto e acquista oggetti o bunus immediatamente.

Il punto è che i giocatori più "accorti", che riflettono bene prima di acquistare qualcosa, sono poi quelli che investono maggiormente sul lungo periodo, a differenza degli utenti "compulsivi" che invece spesso abbandonano l'esperienza senza spendere altri soldi.

Voi quante volte avete effettuato acquisti in-game nei titoli free-to-play o nei freemium?

Fonte: GamesIndustry.biz