CapcomYoshinori Ono: Wii U ha altro in serbo, oltre a quanto visto all'E3 

Ben altre cose da offrire

Nello stesso giorno della conferma da parte di Satoru Iwata dell'arrivo di Wii U entro la fine del 2012 sui maggiori mercati, arriva anche una promettente dichiarazione di Yoshinori Ono di Capcom.

In un'intervista pubblicata da 3D Juegos, Ono ha fatto capire che la nuova console Nintendo ha molto altro da mostrare rispetto a quanto visto finora: "quello che è stato mostrato all'E3 non è una rappresentazione accurata di quanto questa console sia in grado di offrire", ha affermato, "stiamo provando i kit di sviluppo e alcune delle sue nuove caratteristiche possono incrementare esponenzialmente le possibilità. Non è qualcosa come Kinect o accessori simili, è qualcosa di diverso".

"Non posso dire di più perché se lo facessi Nintendo manderebbe degli assassini per eliminarmi", ha scherzato (o almeno così speriamo) Ono, "ma diciamo che Wii U sarà una console con così tante possibilità uniche che sarà difficile riuscire a mostrarle tutte dalla scatola con cui la venderanno, o sulle pagine di riviste o altri media". Non sappiamo a questo punto se Ono si riferisca ad ulteriori applicazioni del particolare controller-tablet, ad altre caratteristiche in termini di interazione e interfaccia o alla potenza computazionale e grafica della console, quello che è certo è che l'hype per Wii U sta salendo di ora in ora con le dichiarazioni di oggi.

Fonte: Edge

TI POTREBBE INTERESSARE