Assassin's Creed IIIRumor: Assassin’s Creed 3 sarà ambientato durante la Rivoluzione Americana? 

Iniziano a correre le voci sul gioco

Com'è logico che sia, s'iniziano a diffondere in modo ufficioso le prime indiscrezioni su Assassin's Creed 3 (o presunto tale).

Voci interne allo sviluppatore parlano di un nuovo protagonista e della Rivoluzione Americana come ambientazione per le vicende che lo riguardano. In realtà non si tratta di una novità assoluta, visto che qualche indizio era già rintracciabile nel DLC "Da Vinci Disappearance" di Assassin's Creed: Brotherhood, in cui si trovavano le coordinate geografiche di New York, USA.

ATTENZIONE SPOILER
Un altro indizio è rintracciabile alla fine di Revelations, dove un globo futuristico fluttuava sopra gli Stati Uniti.
FINE SPOILER

Comunque, l'indizio più grande era contenuto in un sondaggio di Ubisoft, dove una delle voci chiedeva ai fan quale ambientazione avrebbero gradito per il prossimo Assassin's Creed. Una delle voci diceva: "The confrontation between British colonists and native Americans during The American Revolution."

Alcuni già ipotizzano un incontro con George Washington, che secondo la filologia di Assassin's Creed dovrebbe essere in possesso di una delle Apple of Eden.

Ubisoft non ha ancora commentato le voci.

Fonte: CVG

TI POTREBBE INTERESSARE