Kingdoms of Amalur: ReckoningKingdoms of Amalur: Reckoning - Precisazioni sull'Online Pass 

Un DLC bonus per chi acquista il nuovo

Abbiamo riportato qualche giorno fa la particolare applicazione dell'Online Pass EA anche all'interno di un gioco essenzialmente single player come Kingdoms of Amalur: Reckoning, un'iniziativa alquanto inedita per quanto riguarda il genere.

Curt Schilling di 38 Studios ha voluto però precisare il funzionamento e l'idea alla base dell'odiato voucher all'interno delle copie nuove del gioco, costruito in modo da bloccare una specifica quest line (circa 7 quest) se non si immette il codice Online Pass. Secondo quanto riportato da Schilling, il codice non è stato sviluppato con l'intenzione di bloccare la quest principale, o comunque fornire la necessità assoluta del codice per poter proseguire e godere pienamente del gioco.

Le quest legate all'utilizzo dell'Online Pass sono secondarie rispetto alla storia, si tratta di una parte di avventura che era stata studiata come aggiuntiva, inizialmente prevista come DLC. In questo modo, si incentiva l'acquisto del gioco nuovo praticamente con un DLC gratuito incluso nel pacchetto iniziale, che deve invece essere normalmente acquistato a parte da coloro che comprano il gioco usato.

Fonte: Forum di Kingdoms of Amalur: Reckoning