Aliens: Colonial Marines - I packshot  20

Alieni in copertina

L'attesa per l'uscita di Aliens: Colonial Marines è tornata ad essere piuttosto lunga, dopo essere stata a portata di mano è stata infatti recentemente spostata all'autunno di quest'anno, nondimeno possiamo guardare quelle che saranno le copertine ufficiali delle tre versioni del gioco in uscita.

Sviluppato da Gearbox in collaborazione con Twentieth Century Fox e pubblicato da Sega, il gioco ha avuto una genesi piuttosto lunga e complessa, portata avanti per diversi anni. Si tratta di una narrazione parallela a quella dei film, ambientata all'interno del medesimo universo ma incentrata su eventi diversi. Oltre a riferimenti a personaggi dei film e ovviamente la presenza degli xenomorfi originali, nel gioco ci troveremo anche ad esplorare alcune ambientazioni conosciute nella serie cinematografica, come la superficie di LV-426 e Hadley's Hope.

Aliens: Colonial Marines ha inizio all'interno di un'astronave abbandonata, la U.S.S. Sulaco. I giocatori guideranno una squadra di marines specializzati degli Stati Uniti assoldati per scoprire che fine ha fatto l'equipaggio. Dovranno sopravvivere a indicibili orrori e indagare sulla cospirazione che portato l'umanità alla mercè della più micidiale creatura dell'universo.