Accordo Square-Enix: Enix ha comprato Square?

Dopo l’annuncio shock di stamattina e lo stringato comunicato stampa, nuovi particolari emergono sulla fusione tra Enix e Square. E andando oltre il comunicato stampa si scoprono notizie interessanti. Stando alle notizie diramate da Bloomberg a proposito della fusione, Enix ha di fatto acquistato Square, con un investimento di 93.2 miliardi di Yen (ben 764 milioni di Euro) versati in parte cash e in parte in azioni. E, come già segnalato, è Enix ad avere il controllo della nuova società Square Enix detenendo il 55% delle azioni.
Gli azionisti Square riceveranno 0.81 azioni Enix e 30 Yen per ogni azione Square posseduta (sono 6.02 milioni le azioni Square sul mercato). Il che significa che Square è stata valutata 15548 Yen ad azione stando al valore delle azioni Enix alla chiusura di ieri. In seguito all’annuncio le azioni Enix hanno guadagnato il 16%, 300 Yen per azione, assestandosi a un valore di 2.175 Yen per azione. Le azioni Square sono salite del 6.4%, 121 Yen, arrivando a toccare quota 2.005 Yen. Per tutto il pomeriggio sono state sospese le contrattazioni sulle azioni Enix in quanto la domanda superava abbondantemente l’offerta.

Sony, che detiene una quota del 18.6% di Square (era il secondo maggior azionista del publisher nipponico) tramite Sony Computer Entertainment Inc., vedrà la propria quota ridimensionarsi nella nuova società ed assestarsi a quota 8.4%. “Square Enix produrrà giochi migliori per noi e per l’industria dei videogames”, ha commentato il portavoce Sony Kenichi Fukunaga.

TI POTREBBE INTERESSARE