Anche la Codemasters nel multiplayer online

Il mondo del multiplayer online continua ad espandersi. E così, dopo i successi della Blizzard o di società appositamente create come MPlayer, anche la Codemasters intende rilasciare una tecnlogia server per permettere ai giocatori di affrontarsi con i titoli di questa software house.
Secondo MCV, il Codemasters Multiplayer Network (CMN) sarà attivato il 24 novembre (in coincidenza con l'uscita di Insane) e sarà funzionante con tutti i titoli della Codemasters online-ready.
Nel momento del lancio il CMN supporterà soltanto il PC, ma in poco tempo sarà compatibile anche con piattaforme WAP (!), PlayStation 2 e XBox, permettendo incontri incrociati tra piattaforme diverse. In aggiunta, il Network conterrà anche un sistema di lega che automaticamente aggiornerà la posizione del giocatore nella classifica totale.
Tutto il codice del Codemasters Multiplayer Network è stato scritto in casa dagli stessi programmatori della Codemasters.