Anno 1701Anno 1701: diplomazia occulta e lupi di mare 

Anno 1701: diplomazia occulta e lupi di mare

Tutti gli amanti degli strategici saranno interessati dalle novità che Anno 1701 porterà sul tavolo del gameplay. Oltre alla pura tattica militare sarà infatti necessario, in questo nuovo capitolo di una serie che ha avuto buon successo, utilizzare metodi più sottili per indebolire e prevalere sul nemico. Potremo infatti studiare piani che ci permetteranno di piazzare bombe all'interno delle postazioni nemiche (anche nei mercati, e questo ci sa un pò di terrorismo), o di avvelenare i pozzi dell'acqua (è una sporca guerra, capitano). Oltre a questo avremo da dirigere le cosiddette "attività di loggia", ossia promuovere e gestire operazioni di sabotaggio, spionaggio o demagogia, anche se per poterle sfruttare dovremo avanzare di qualche livello, upgradando unità ed edifici. Ma non tutta la diplomazia è segreta: potremo infatti cercare di trattare con i popoli stranieri, per raggiungere accordi di convenienza. Queste trattative apriranno la strada ad eventi ed azioni speciali potentissimi, come la "piaga delle locuste" o la "vendetta di Montezuma". Sarebbe però il caso di evitare di lanciare tali piaghe e vendette contro i propri alleati: ci si ritorcerebbe contro, con risultati catastrofici. Meglio benedire gli amici e maledire i nemici, è la prima regola del saggio onnipotente.
Altra novità riguarda lo svolgimento della vita quotidiana, che non trascura, questa volta, il tempo passato in mare. In un mondo fatto di isole è infatti indispensabile avere a disposizione una buona flotta, che ci permetta di esplorare e combattere. Cinque sono i tipi di imbarcazioni resi disponibili, fra navi da esplorazione, vascelli mercantili (piccole navi cargo e grandi navi mercantili e navi da guerra (piccole e grandi navi da guerra). Le immagini che oggi vi mostriamo sono relative ai vascelli come ad alcune scene di attività di loggia.Link: Galleria Immagini di Anno 1701

TI POTREBBE INTERESSARE