Battlecruiser Millennium, la nostra recensione  0

Battlecruiser Millennium, la nostra recensione

Senza dubbio, Battlecruiser Millennium rimane uno dei titoli dallo sviluppo più travagliato, ma d'altra parte quando ci si trova davanti al simulatore spaziale che meglio incarna questo genere, dove il giocatore potrà gestire la sua astronave ed il suo equipaggio, esplorando sistemi planetari per commerciare o per estendere le proprie conoscenze (in stile Elite), è lecito aspettarsi dei ritardi. Comunque alla fine sembra che 3000AD ce l'abbia fatta, ed il nostro Manual Marino non ha perso tempo a provare il gioco per scriverne la recensione.

"Produttore e capo progetto è Derek Smart. Si tratta di una persona molto motivata che quando ha pubblicato nel 1996 con la Take 2 Interactive la prima versione della serie BC3000AD ed ha ricevuto forti critiche, non si è lasciato vincere dalla situazione negativa ed ha continuato a credere nel suo (e nel nostro!) sogno: un sim spaziale universale. Un paio di anni dopo Derek ha completato la versione 2.0 di Battlecruiser ed e' stato subito successo tra le file degli appassionati del genere.
Nonostante i problemi del gameplay e del motore grafico datato non ne hanno decretato il successo assoluto che si sarebbe meritato, e quindi il Battlecruiser 3000 2.0 di quegli anni è passato un pò in sordina, senza suscitare grossi clamori. Recentemente, Derek ed il suo team di sviluppo hanno fatto una terza versione, chiamata stavolta Battlecruiser Millennium, ed e' finalmente la versione che tutti si aspettavano da anni!
"