Mass Effect 2BioWare non eviterà contenuti controversi in Mass Effect 2 

Detto in altre parole, possiamo probabilmente attenderci qualche altra buona scena di sesso promiscuo interplanetario in Mass Effect 2.
In un'intervista di Videogaming247 a Ray Muzyka e Greg Zeschuk di BioWare, appare chiaro come le critiche e gli scandali sollevatisi all'epoca di Mass Effect per la presenza delle scene di sesso non abbiano influito sulle scelte degli autori, che non hanno intenzione di piegarsi ai bigotti.
Secondo i due gran capi di BioWare, infatti, le sotto-trame sentimentali sono parte integrante dell'esperienza di gioco, non sono gratuite e sono importanti per aumentare il coinvolgimento del giocatore nei fatti narrati.
"Non ci vergogniamo di inserire dei momenti sentimentali all'interno del gioco, cerchiamo di fare in modo che siano appropriati al contesto. Non sono gratuiti e fini a sé stessi, ma sono inseriti per far scaturire una reazione emozionale al giocatore. Tutto il percorso fatto per arrivare fino a quel punto specifico si concretizza in un momento vivido che assume un significato particolare per il giocatore. Non sono cose messe lì per fare scandalo", dice Muzyka, confermando di fatto la linea intrapresa nel primo capitolo della saga fantascientifica anche per il seguito, atteso su Xbox 360 e PC nel 2010.