ArchivioBreaking: Electronic Arts acquista Criterion 

Breaking: Electronic Arts acquista Criterion

Electronic Arts ha annunciato di aver acquisito Criterion Software Group Ltd., sviluppatore di serie di successo come Burnout e del famoso middleware grafico RenderWare, impiegato in titoli, anche di terze parti, come Winning Eleven.
Ha affermato David Lau-Kee, CEO di Criterion:

"Combinando la nostra tecnologia Renderware con il know-how di Ea potremo creare la miglior piattaforma per lo sviluppo di videogiochi, anche in previsione della nuova generazione di console, che dovrebbe materializzarsi nell'arco dei prossimi due anni".
Queste invece le parole di Francesca Damato, Marketing Director di EA Italia, interpellata da Multiplayer.it in merito a questo accordo:
"L'acquisizione di Criterion dimostra l'impegno di EA nel trovare strade sempre nuove per la realizzazione di prodotti diversi in grado di soddisfare le passioni di tutti. Del resto EA aveva gia' puntato su un titolo come Burnout 3: Takedown, sviluppato proprio da Criterion e che sara' distribuito da EA agli inizi di settembre, titolo che e' stato eletto miglior gioco di racing nell'ultima edizione dell'E3 a Los Angeles."
La base operativa sarà lo studio britannico di EA situato vicino Chertsey, mentre non sono stati rivelati i dettagli economici di questa (fruttuosa) operazione.