Gears of War 2Cambia il sistema di calcolo del livello dei giocatori in Gears of War 2 

Evidentemente, la soluzione adottata per calcolare il ranking dei giocatori all'interno di Gears of War 2 non è piaciuto molto al pubblico, e forse nemmeno ad Epic, visto che l'executive producer Rod Fergusson ha annunciato di volerlo cambiare con la prossima espansione del gioco, in arrivo nei prossimi mesi.
Il sistema attuale, basato sui livelli "TrueSkill", tiene in considerazione un'ampia serie di fattori per calcolare il punteggio del giocatore a fine partita, e mostrare quindi le sue "credenziali" con il grado associato. Si tratta tuttavia di un sistema che rimane alquanto oscuro per i giocatori stessi, e poco intuitivo. Fergusson annuncia sul forum del gioco di voler introdurre una nuova tipologia di ranking, che funzionerà in maniera più simile a quanto accade normalmente con gli RPG: alla fine di ogni partita vedremo la quantità di punti raccolta, e quella che ci manca per raggiungere il livello successivo, che ovviamente andrà ad aumentare salendo di grado. I punteggi saranno bilanciati a seconda del tipo di partita e delle opzioni scelte, e l'unico modo per perdere punti sarà legato alla disconnessione dalla partita prima della sua conclusione. Il sistema TrueSkill rimarrà attivo ma ad un livello più profondo, non visibile dal giocatore, e verrà utilizzato dal gioco unicamente per la ricerca di avversari del giusto livello.
Le altre introduzioni che arriveranno con la prossima espansione, ancora senza data, saranno poi nuovi obiettivi legati probabilmente al nuovo sistema di guadagno dell'esperienza, e l'utilizzo di bot per la sostituzione di giocatori che si scollegano dalla partita.

TI POTREBBE INTERESSARE