Capcom perde i pezzi

Secondo quanto riportato dal sito Gameforms Yoshiki Okamoto creatore di capolavori in campo videoludico del calibro di Street Fighter e Final Fight ha deciso di andar via da Capcom per formare una propria compagnia. Secondo le voci che circolano su internet le cause di tale divorzio sarebbero riconducibili a dissidi interni con la direzione della software giapponese.

TI POTREBBE INTERESSARE