C'e IBM dietro la nuova console Nintendo

IBM ha rivelato di essere al lavoro su un supercomputer basato su un processore la cui tecnologia sarà utilizzata nella prossima console di casa Nintendo. Il supercomputer avrà la grandezza di un televisore e sarà capace di eseguire due trilioni di calcoli al secondo. Secondo IBM la tecnologia del supercomputer sarà utilizzata nella prossima console nintendo, che dovrebbe essere presentata all' E3 2004 e lanciata nei negozi entro la fine dell'anno. Specifiche tecniche riguardo il nuovo processore non sono state ancora rese note. Per la cronaca IBM è anche impegnata con Sony e Toshiba nella lavorazione del nuovo chip "Cell" che dovrebbe essere il cuore di PlayStation 3.

TI POTREBBE INTERESSARE