Condition Zero cambia nuovamente software house?  0

Condition Zero cambia nuovamente software house?

Soltanto venerdì, in occasione del suo gold, vi avevamo ampiamente descritto (leggi) come era stata travagliata la storia di Counter-Strike: Condition Zero, l'attesa versione single player dello sparattutto in prima persona più giocato al mondo. Secondo il fansite CSNation, Valve Software avrebbe ingaggiato una quarta (!!!) software house per terminare lo sviluppo del titolo al posto di Ritual Entertainment, ovvero Turtle Rock Studios.
Turtle Rock Studios è una società con base a Irvine, in California, nata nel 2002 e formata da quattro ex-impiegati di EA Pacific (Westwood Studios); fino a questo momento lo studio, capitanato da Mike Booth, ha realizzato i bot ufficiali per Counter-Strike testati durante il periodo di Beta della versione 1.6 del mod di Half-Life.
Sempre secondo lo stesso sito, Valve avrebbe deciso di riscrivere la maggior parte del progetto perchè la comunità non avrebbe dato un feedback positivo al lavoro svolto da Ritual; tutti i livelli realizzati dalla software house di Star Trek: Elite Force II sarebbero inclusi nella versione finale del gioco in una sezione chiamata Deleted Scenes. Ovviamente questa è una di quelle notizie da prendere coi guanti e preferiamo aspettare una delucidazione ufficiale da Valve Software prima di confermare o smentire la notizia.