Dark Age of Camelot, no all'americano  0

Dark Age of Camelot, no all'americano

Sebbene la notizia sia nota da almeno un mese, il movimento intorno alle versioni import di Dark Age of Camelot è molto elevato. Se non sapete di cosa io stia parlando, vi dirò brevemente che DAoC è un MMORPG molto, molto atteso dalla comunità. Anzichè dilungarmi nella news vi rimando nei primi due capitoli (primo e secondo) del diario del cavalier Mauro Monti in missione per noi nelle oscure terre di Camelot.
Se state acquistando una versione import del gioco tenete presente tre cose. La prima, è che verrà tradotto e commercializzato in italiano da gennaio. Sempre da gennaio, ci saranno server per la versione italiana del gioco. La terza, forse la più importante, è che non si potrà giocare sui server italiani con la versione americana. Ora potete decidere se acquistare o meno la versione USA.