Dead RisingDead Rising: un milione di copie ed un sequel 

Dead Rising: un milione di copie ed un sequel

Capcom annuncia oggi di aver raggiunto la vetta del milione di copie vendute su scala mondiale per Dead Rising, controverso titolo popolato da zombies. Il gioco, rilasciato in America lo scorso agosto ed il mese successivo in Europa e Giappone, è stato secondo Capcom il titolo più velocemente venduto su territorio giapponese per quanto riguarda la next-gen, con 500.000 copie distribuite appena nel primo mese dal suo rilascio. Non è però stato tutto rose e fiori, sul suo cammino. La Germania, ad esempio, riconoscendone i contenuti come troppo violenti ha rifiutato di dargli un rating, impedendone così di fatto la distribuzione sul suo territorio. Gli stessi giapponesi lo hanno classificato con un Z-rating, raramente utilizzato, censurandolo inoltre con tagli che ne hanno rimosso la decapitazione e lo smembramento degli zombies. Grazie alla celebrità raggiunta dal titolo, Capcom decide ora di trasformarlo in franchise, sancendone di fatto la futura realizzazione di almeno un sequel. Questo, almeno, è quanto affermato da Mark Beaumont, vice presidente esecutivo dell'azienda, nel corso di un'intervista esclusiva rilasciata a GamesIndustry.

TI POTREBBE INTERESSARE