Diario del Vispo Pucci®

Questa mattina mi sento piuttosto frivolo come la versione maschile della Vispa Teresa ed essendo in pieno agosto mi permetto di uscire un pò dai "canoni". Dopo la tirata di ieri su Doom III (leggi), oggi mi dedicherò a racconti di vita vissuta (di cui sono sicuro non importa nulla a nessuno, ma quando la rete non offre spunti.. in effetti ci sarebbe Thief 3, ma l'argomento sarà per la Multiplayer Mailing List di domani). Qualche giorno fa io e Swan eravamo in una piazza del centro cittadino a gustarci un buon gelato (la leggenda dice che Swan non smetta mai di mangiare), quando in uno di quei cartelli luminosi pubblicitari passava uno di quegli slogan pubblicitari che ti fanno gridare al miracolo intellettuale. La pubblicità in questione era di un'agenzia funebre (ebbene sì), e lo slogan era "Parliamone in vita". Assolutamente g-e-n-i-a-l-e. Un'inquietante alternativa alla pubblicità del Cornetto Algida..
Altro che Multiplayer.it "Not a site, a style".