ArchivioDigital Illusions chiude Trauma Studios 

Digital Illusions chiude Trauma Studios

Digital Illusions dopo aver acquisito lo scorso settembre la compagnia sviluppatrice amatoriale Trauma Studios, celebre per lo sviluppo del mod di Battlefield 1942, Desert Combat, ha annunciato oggi proprio la sua chiusura.
Dopo l'integrazione all'interno della multinazionale, Trauma Studios, i cui uffici sono situati a New York, collaborò alla realizzazione di Battlefield 2 e portò avanti un progetto ancora non annunciato che avrebbe usato lo stesso motore grafico di Battlefield 2. A questo punto sembrava che Digital Illusions avesse l'intenzione di aumentare gli impiegati di Trauma Studios e portarli definitivamente a 20 (dai 9 iniziali), ma come ha spiegato Patrick Soederlund, CEO di Digital Illusions, gli interessi della compagnia sono cambiati. "Vogliamo focalizzare le nostre risorse economiche nel territorio Svedese. Lo studio presente in Canada resterà ancora attivo per fornire le basi elementari e i servizi ai nostri uffici presenti in paesi più convenienti come l'Ucraina."
Ai 12 dipendenti dell'ormai ex Trauma Studios infine è stato offerto un lavoro presso la sede centrale di Stoccolma di DICE.
Restate su Multiplayer.it per tutti i prossimi aggiornamenti.

TI POTREBBE INTERESSARE