Hard To Be A GodE' difficile essere un Dio secondo Akella: un nuovo RPG all'orizzonte. 

E' difficile essere un Dio secondo Akella: un nuovo RPG all'orizzonte.

Akella ha rivelato al grande pubblico con una press release, il suo nuovo progetto: Hard to be a God, un RPG basato sull'universo creato da due autori di fantascienza russi, i Fratelli Strugatsky (si chiamano proprio così, non sono una parodia dei Fratelli Wachowsky).
Il titolo offrirà una trama non lineare in grado di completarsi con quattro finali differenti, utilizzerà un motore 3D proprietario in grado di rappresentare direttamente sul modello del personaggio ferite, armi, armature e equipaggiamento. A fare da sfondo alla storia sarà un particolare mix tra due epoche indipendenti in cui è immerso il mondo di gioco: una medievale ed una proiettata in un futuro alternativo, con tutto quello che ne consegue in termini di armi ed equipaggiamenti utilizzabili.
Il sistema di combattimento prevede combo e attacchi speciali per stordire o disarmare l'avversario ad esempio, mentre il proprio personaggio potrà essere ferito gravemente al punto da perdere punti nei suoi attribuiti e, addirittura, perdere un arto o essere decapitato.
Al momento non si hanno dettagli sulla data di rilascio ma il progetto sembra già molto interessante; ragion per cui vi consigliamo di aggiungerlo ai vostri Favoriti.

TI POTREBBE INTERESSARE