Archivio[E3 2008] Kaz Hirai: dismettere le vecchie console è un torto all'utenza 

[E3 2008] Kaz Hirai: dismettere le vecchie console è un torto all'utenza

Kaz Hirai ha fatto alcune affermazioni che, indirettamente o meno, criticano la decisione di Nintendo e di Microsoft di interrompere il supporto alle proprie console "old gen", quali Xbox e GameCube, una volta rilasciate le nuove piattaforme. Hirai, in risposta all'eterna domanda su chi secondo lui stia vincendo la console war, ha risposto che "'vincendo' e 'vinto' sono due cose differenti. Il mio punto di vista è quello di guardare ad un ciclo di vita di dieci anni per PS3, come abbiamo fatto per PSone e PS2." Si tratta dunque di attendere il decimo compleanno delle proprie piattaforme e guardare indietro al venduto effettivo, le previsioni sono per Hirai sostanzialmente soggette ad imprecisioni ed imprevedibilità tali da essere assolutamente inconcludenti. "E certamente non daremo ai nostri utenti un disservizio dicendo che le nostre console sono passate in secondo piano solo perchè ne abbiamo rilasciato una nuova. Un esempio? PS2 ha nove anni di vita sulle spalle. Dov'è l'Xbox? Dov'è il GameCube?". Una critica diretta alla quale ci attendiamo una risposta dalle due concorrenti.

TI POTREBBE INTERESSARE