ArchivioEA: 'non ci importa che si parli di Take-Two' 

EA: 'non ci importa che si parli di Take-Two'

In effetti le notizie relative ad Electronic Arts ed i suoi tentativi, finora respinti, di acquisizione di Take-Two hanno occupato non poche pagine di tutta la stampa specializzata e non. John Riccitiello, CEO di EA, ha dichiarato di non essere interessato a quello che si scrive a proposito di Take-Two. "Non mi importa. Quello che mi interessa è che i migliori sviluppatori vogliano lavorare con EA. Che i migliori giochi vengano pubblicati da EA. E stiamo facendo progressi verso il raggiungimento del nostro obiettivo. Spero che avremo ancora più successo negli anni a venire. Siamo sulla cresta di un'onda gigantesca. Giocare a scaltre schermaglie a proposito di Take-Two davvero non ci interessa. Non sto certo giocango per avere un articolo di testata sul New York Times." Mentre prendiamo atto del suo legittimo disinteresse per il molto rumore che si è inevitabilmente prodotto attorno alla vicenda ancora da concludersi riguardante l'acquisizione in oggetto, attendiamo di scoprire quale sarà, in concreto, il risultato delle manovre in atto.

TI POTREBBE INTERESSARE