Eden (Antichrist)Eden: nuovo videogioco scritto dall'autore di Hitman, basato su un film di Lars Von Trier 

Violenza inaudita e incubi

Il nuovo progetto su cui sta lavorando Morten Iversen, autore di Hitman, sembra qualcosa di decisamente impressionante, almeno da un punto di vista contenutistico.

Eden, di cui Iversen è game director, è basato sul nuovo film di Lars Von Trier, Antichrist, un'opera definita profondamente oscura e violenta, con protagonista Willem Dafoe e una storia decisamente non per tutti, comprendente scene di sesso e violenza, con mutilazioni varie. Il gioco, da parte sua, metterà in scena cose simili, almeno nelle intenzioni dell'autore: il progetto in questione "va contro a tutte le convenzioni su come si dovrebbero fare i giochi e ciò che si può fare nei giochi", promettendo temi proibiti come "morte di personaggi giovani, scene di nudo, violenza esplicita". Sarà dunque "un gioco molto controverso e un titolo che non può essere paragonato a nulla di presente sul mercato", secondo quanto riferito da Iversen a MTV, che confida anche di come Lars Von Trier sia lui stesso un grande appassionato di videogiochi.

Secondo l'idea di Iversen, Eden dovrebbe essere rilasciato solo in forma digitale, forse su Xbox Live e Steam, e viene descritto come una "versione da incubo di Myst", contenente una caratteristica particolare: i giocatori dovrebbero entrare nel gioco attraverso la compilazione di un proprio profilo personale nel quale vengono riportate le maggiori paure e fobie che li caratterizzano. I contenuti del gioco si dovrebbero quindi modificare in maniera da contenere tali elementi, forzando l'utente ad affrontare le sue maggiori paure.

TI POTREBBE INTERESSARE