ArchivioElectronic Arts, tra presente e futuro 

Electronic Arts, tra presente e futuro

Nuove anticipazioni e interessanti annunci arrivano dal comunicato che Electronic Arts ha rilasciato a proposito dei suoi risultati finanziari. Mentre infatti le vendite di The Sims 2 e Burnout 3 si mantengono su livelli che hanno dello straordinario, il colosso americano annuncia il completamento della trattativa che ha portato all'acquisizione di Criterion Games (sviluppatore proprio di Burnout) e della sua tecnologia Renderware. Per quanto riguarda invece i progetti che Electronic Arts sta portando avanti in Cina, la software house afferma che essi riguarderanno esclusivamente il mercato dagli occhi a mandorla e non il resto del mondo.
I portavoce dell'azienda confidano in un buon impatto dei prodotti durante il delicato periodo delle vacanze: nonostante il prezzo più basso della collana sportiva di Sega abbia minato le vendite dei propri giochi di categoria, gli esecutivi si dicono fiduciosi che i titoli EA relativi alle licenze NFL e NBA domineranno ancora il mercato.
Per quanto rigurda invece i progetti del prossimo anno, oltre all'uscita di Medal of Honor: Dogs of War e dell'espansione di The Sims 2 (come Multiplayer.it aveva annunciato circa un mese fa), vedrà la luce anche il primo titolo per PSP: a tal riguardo, Electronic Arts rivela di non essere preoccupata dal vociferato ritardo che sembra affliggerà l'uscita della console portatile di Sony.

TI POTREBBE INTERESSARE