Fairy Tale, un titolo passato in sordina

Il titolo è già disponibile sul mercato da qualche tempo, ma sembra che in pochi se ne siano accorti. Noi rientriamo tra questi 'pochi' perchè reputiamo che Fairy Tale, possa essere un valido rappresentante del genere delle avventure grafiche, così bistrattato negli ultimi anni. Il titolo è ispirato alla tradizione fiabesca russa del 19° secolo e ricorda, nel suo stile cartoonesco, Broken Sword molto da vicino. Passo la parola al nostro Francesco Spanò.

"...non mancano caratterizzazioni molto originali e divertenti come il pescatore burbero, il monaco alcolizzato, l'improbabile artista, il "pezzente per scelta" ed altri, tutte figure inserite perfettamente nel contesto della storia e che rendono più leggero e divertente lo svolgersi della stessa. Il gioco si snoda sulla storia di Nastya, una ragazza tanto buona e bella (da sposare insomma) costretta dalla matrigna a lavorare come una schiava per soddisfare le esigenze sue e della sorellastra."
#AI2695,1#