GameCube e XBox recuperano terreno su PS2 sul Web  0

GameCube e XBox recuperano terreno su PS2 sul Web

Eta Meta ha reso pubblici i risultati di una indagine sulla popolarità di PlayStation 2, GameCube e XBox sul web. Pare che le due nuove console di Microsoft e Nintendo stiano recuperanno velocemente terrenno sulla PlayStation 2, ormai sul mercato da quasi 2 anni. Ecco il comunicato stampa di Eta Meta:

Milano, 17 maggio 2002. La guerra delle console ha un nuovo fronte: Internet. Qualche mese fa, prima del lancio delle nuove console di Nintendo e Microsoft, un primo monitoraggio della rete aveva evidenziato come i navigatori avessero individuato nella X-Box , la console della Microsoft la vera concorrente di Playstation 2.

Oggi, a qualche mese di distanza, una nuova analisi online della cosiddetta guerra dei videogame presenta una grande crescita di Xbox e Gamecube. I ritmi della rete, infatti, sembrano far apparire la PS2 ai cybernavigatori come un prodotto quasi “vecchio” superato dalla potenza grafica di Xbox e dagli avvincenti giochi di Gamecube. L’analisi condotta però, ci rivela anche come queste console stiano scatenando sul Web una vera e propria guerra tra opposte fazioni di sostenitori.

È ciò che emerge dall’analisi svolta da Brand R@ting di Eta Meta, il primo Osservatorio sul Web marketing in Italia pubblicato dal quotidiano Italia Oggi, che è andato a curiosare sul Web per analizzare la visibilità e la percezione delle console per videogame in Italia. Lo studio è stato condotto prendendo in esame le osservazioni fatte dai navigatori rispetto alle varie aziende produttrici per ciò che riguarda la visibilità generale dei singoli brand e per ciò che concerne le aspettative e le critiche su diversi e specifici aspetti legati alle console stesse.

L’indagine ha preso in considerazione le principali community (forum e newsgroup) presenti sul Web dedicate al mondo dei videogames, ed in particolare i newsgroup specializzati quali it.comp.console e it.comp.console.playstation e microsoft.public.itxbox. Il periodo preso come riferimento è stato l’arco di un mese, più precisamente quello che va dal 15 Aprile al 15 Maggio 2002. In questo intervallo di tempo i messaggi postati sono stati oltre 60.000 rispetto ai quasi 25000 del periodo precedente l’uscita di tutte le console. Commenti ed opinioni sulle nuove piattaforme hanno così determinato un aumento dei messaggi al di sopra del 100%. Di questi il 34% circa sono relativi a PS2 contro il 68 % del periodo individuati nella scorsa analisi.

Entrando nel dettaglio, vediamo un po’ di numeri. Dal punto di vista esclusivamente quantitativo, PS2 e Xbox si equivalgono, collezionando entrambe il 34% circa del totale dei messaggi postati. Nintendo GameCube risulta staccata con il 12% dei messaggi postati all’interno dei newsgroup. I numeri cambiano, però, se si analizza il numero di siti, forum e web pages italiane dedicate alle tre console. L’analisi rivela infatti la presenza di ben 60.700 tra siti, forum e pagine web dedicate a PS2 contro i 55.900 di Xbox e i 44.600 di GameCube. Nel Web, dunque, la differenze di visibilità individuata tra le tre console si riduce sensibilmente, dimostrando come il grande pubblico che affolla la Rete sia quasi equamente diviso tra le tre e, soprattutto, premi notevolmente, in termini di visibilità rispetto ai newsgroup, Xbox e GameCube. Questi numeri indicano anche, in maniera piuttosto evidente, come su Internet il settore dei videogiochi continui a rappresentare una fetta considerevole del traffico sviluppato e dei siti nuovi e presenti. A fianco dei siti ufficiali, infatti, sono sempre più numerose le webzine dedicate al mondo videogame e alle singole console accanto ai più semplici, ma spesso altrettanto frequentati, siti amatoriali e personali sviluppati dagli appassionati. In modo particolare risulta evidente come la rete sia, per tutti gli appassionati di videogipochi, lo strumento principe per reperire informazioni sempre precise ed aggiornate, in tempo reale rispetto alle numerose riviste specializzate giudicate, spesso, come strumenti di approfondimento più che fonti di news. Un altro aspetto che balza agli occhi è l’uso della rete come strumento di incontro tra appassionati di tutto il mondo, utilizzato soprattutto per confrontarsi con gli altri videogamer prima di procedere all’acquisto di console e nuovi titoli.

Da un punto di vista qualitativo possiamo riscontrare alcune evidenze significative. Infatti, come abbiamo detto, il marchio Playstation2 è risultato sì molto postato, ma nella maggioranza dei casi si tratta di messaggi di raffronto con X-Box e quasi sempre in chiave negativa. Grande interesse emerge inoltre per GameCube, legato più ai giochi sviluppati che alla potenza della console. Molto spazio è dedicato, ovviamente, alla guerra dei prezzi. Gran parte dei messaggi evidenzia come, a fronte delle continue riduzioni del prezzo di vendita delle console, faccia seguito, un costo sempre più elevato, giudicato sproporzionato rispetto al prodotto, dei giochi relativi alle singole console. Per ciò che concerne i giochi, inoltre, emerge in modo sempre più evidente come essi siano le vere killer application di ciascuna delle console esaminate, più determinanti ancora dei vari accessori e sviluppi preannunciati dai tre produttori. Da questi dati è facile intuire come il popolo dei cybernavigatori si confermi sempre più esigente ed attento al mondo dei videogame in tutti i suoi aspetti. Non è alla ricerca di un mero passatempo ma vuole essere sorpreso dallo sviluppo della tecnologia, catturato da giochi sempre più avvincenti e ben realizzati, con strumenti super tecnologici e all’avanguardia, semplici da usare ma con una grafica e un suono sempre più definiti e di qualità.

Ma passiamo ad analizzare la percezione dei singoli brand da parte dei frequentatori dei vari newsgroup. Partiamo da Playstation (www.playstation.it) . Oggi si parla quasi esclusivamente di Playstation2, l’ultima generazione di console di casa Sony (www.sony.it ). I navigatori appassionati di videogame sono molto critici nei confronti di questo apparecchio. Il 52% dei messaggi lo rapportano al cugino della Microsoft, evidenziandone però la sua inferiorità <>. Frequenti commenti quali <> o anche <>. La qualità della Sony è messa in discussione da ben il 59% dei messaggi<<è una macchina che più di tanto non può dare>> e notevole è anche la delusione per la mancanza di innovazioni (41%) <>, <>. Non è migliore il giudizio sui giochi << in 2 anni di giochi decenti ce ne sono stati 2/3>>, tra questi piace l’Arcade Adventure considerato un piccolo capolavoro come trama e ambientazione, ma anche stavolta non molto buono tecnicamente <>. Punti di forza di PS2, secondo i navigatori, sono però l’affidabilità, l’enorme varietà e scelta di giochi disponibili nonché la certezza di sviluppi tecnologici e di titoli futuri. Tutti questi aspetti sono, con tutta evidenza, legati in modo particolare alla presenza ormai storica di Sony in questo mercato, giudicata come garanzia fondamentale ed inarrivabile dagli altri due produttori.

La vincitrice sotto il profilo delle prestazioni, come rilevato da Brand R@ting di questa settimana, è certamente X-Box (www.xboxitalia.com) che, viene giudicata dai navigatori come una piattaforma di notevole potenza grafica e con tempi di elaborazione e caricamento notevolmente ridotti, grazie all’hard disk, rispetto alle sue competitor.
Costruita sull’esperienza software della Microsoft (www.microsoft.com/italy/) e sull’avanzata tecnologia per PC, come la grafica 3D e le connessioni Internet, grazie ad una piattaforma ad alta qualità e facile da usare, X-Box ha dato vita a giochi belli e molto veloci. In modo particolare Xbox è segnalata dai navigatori come la console leader per gli appassionati di giochi di avventura FPS (giocabili in soggettiva), grazie allo sviluppo, spesso in esclusiva, di titoli innovativi in questo particolare segmento. I commenti del popolo della rete sono entusiastici, anche se lamentano ancora il costo elevato della console (28%) e dei relativi giochi. Evidenziata dal 38% dei thread la somiglianza nell’architettura ad un PC , molto apprezzati la scheda grafica <> (15%) e <>. Piace molto anche il pad (12%) <> e il fatto che il lettore DVD sia incluso nel prodotto (35%). Per quel che riguarda i giochi li hanno trovati molto belli (15%), in particolare ha riscosso notevole successo Halo (55%), gioco dalla trama piuttosto semplice ( la difesa della Terra da una razza aliena che, grazie alle sue avanzate tecnologie, vorrebbe impadronirsi del mondo) ma di enorme successo grazie a << effetti speciali strabilianti>>.

Per ciò che concerne Nintendo, i pareri sono diversi, anche se si evidenzia in modo molto netto, con il diffondersi progressivo della console nel mercato italiano, come il tono dei messaggi risulti sempre più positivo. I primi puntano soprattutto sulla qualità del prodotto, ben il 70% dei post pro Nintendo parlano di un gioco di ottimo livello <> ed anche <>; mentre i secondi puntano sulla sua eccessiva semplicità grafica (20%) e sulla esiguità dei titoli disponibili (16%). Sempre minori, invece, i messaggi che individuano Nintendo con i soli giochi per bambini come invece rilevato prima dell’uscita di Gamecube. Proprio di questo straordinario successo discutono i frequentatori delle varie community commentando do soprattutto l’accessibilità della console in termini di prezzo e il lancio di giochi innovativi come Luigi e Zelda. Qualche perplessità viene espressa in merito alla grafica di questi giochi, soprattutto nel confronto con Xbox, ma l’aspetto contenutistico dei giochi risulta senz’altro di grande interesse.