GladiatorGladiator 

Produrre tie-in "postumi", ovvero di film già usciti da diversi anni, sembra essere diventata una moda: dopo Braveheart, parliamo adesso di Gladiator, ispirato al film di Ridley Scott.

Sviluppato da Fishlabs, il gioco è un picchiaduro ad incontri che dovrebbe poter contare su tutti i personaggi di maggior spicco della pellicola: oltre a Massimo ed a Commodo, si potranno vestire i sudici panni di molti altri combattenti dell'arena. All'apparenza dinamico e ben fatto, Gladiator arriverà in due versioni, una dotata di grafica 3D destinata ai terminali più sviluppati, ed una bidimensionale riservata a tutti gli altri.