WirelessgamingGlu punta Superscape 

Glu ha annunciato di aver fatto un'offerta d'acquisto per la software house statunitense Superscape, una mossa che potenzierebbe la sua presenza sul suolo americano.

Fondata nel 1993, Superscape è divenuta negli anni una vera e propria istituzione, arrivando perfino a figurare nel 2007 nella top five riguardante i più importanti sviluppatori statunitensi. La produzione della software house comprende sia progetti originali (quali Gum Blox, Capone Casino, Sudoku, Paintball Challenge e Classic Mini Golf), sia giochi su licenza, tra i quali vale la pena ricordare Alien versus Predator, Fox Motocross, AMF Extreme Bowling, Dodgeball, Fight Club, Harlem Globetrotters ed Independence Day.

TI POTREBBE INTERESSARE