Hitman 2, nuovamente nei panni dello spietato e silenzioso assassino

Inizia quest'oggi il nostro intenso coverage di Hitman 2: Silent Assassin, splendido ritorno sulla scena videoludica di IO Interactive e, probabilmente, dell'assassino più famoso e meno politicamente corretto del mondo intero che, con la sua appariscente testa pelata arricchita da un originale codice a barre, ha invaso i nostri monitor ormai un paio di anni fa. Valerio Santinelli ha potuto mettere le mani su una beta piuttosto avanzata del promettente sequel e dalla sua esperienza di gioco è nato questo dettagliato speciale suddiviso in tre puntate e che si apre oggi, con una sorta di introduzione generale della storia e dei principali protagonisti.

"E' passato un pò di tempo da quando ti occupavi di "pratiche sporche". Dopo avere trascorso una vita tutt'altro che tranquilla, ti sei ritirato in Sicilia, presso un convento. Gli avvenimenti del giorno sono molto diversi da quelli di una volta. Niente vicoli silenziosi, o camminamenti sui tetti, o ristoranti di lusso. Il tuo mondo è chiuso fra le quattro mura che ti danno pace. L'unico vero problema è ricordarsi di bagnare i pomodori e presenziare in chiesa la domenica. Ma qualcosa sconvolge i tuoi piani di pensionamento. E ora devi trovare chi ti ha costretto ad abbandonare la tua nuova vita ed eliminarli. Purtroppo non ci è dato di sapere altro riguardo la storia di Hitman 2 per il momento."
#AI3339,1#

TI POTREBBE INTERESSARE