ArchivioI videogiochi usati per la terapia del dolore? 

I videogiochi usati per la terapia del dolore?

Diane Gromala, direttore e fondatore dei laboratori BioMedia canadesi, sta lavorando con un equip medica per capire in che modo i videogiochi possano dare il loro valido contributo nel campo della terapia del dolore. Esperimenti controllati hanno dimostrato che i soggetti osservati sono stati distratti in maniera importante dall'immersione in diversi mondi virtuali, riportando una diminuzione della percezione del dolore maggiore rispetto a quella indotta dai classici farmaci antidolorifici. "Controllare il dolore attraverso realtà virtuali computerizzate e terapie di meditazione in biofeedback promettono di portare alternative di successo e dai costi contenuti ai medicinali antidolorifici". Vedremo come si evolveranno le ricerche in questo senso, che sono condotte al momento da più organizzazioni, potrebbe essere un'applicazione davvero interessante dei videogiochi.

TI POTREBBE INTERESSARE