Il BeOS un sistema operativo per il 3D?

Arriva veramente inaspettata la notizia secondo la quale il BeOS, il "sistema operativo multimediale", grazie a un nuovo supporto delle OpenGL, completamente riscritte per l'occasione, è riuscito a battere in quanto a prestazioni sia Windows che Linux nell'ambito dei giochi 3D. Ancora più impressionante è sapere che i test sono stati eseguiti con schede grafiche di fascia relativamente bassa (Voodoo 2 e 3, insieme alla G200 di Matrox) e hanno mostrato risultati decisamente alti.
Chissà che questi valori non comincino ad entusiasmare anche le software house, che potrebbero cominciare a prendere in considerazione questo sistema operativo in un momento, quello che stiamo attualmente vivendo, di grande transizione.