ArchivioIl governo indiano regolamenterà i videogiochi 

Il governo indiano regolamenterà i videogiochi

Giochi come Grand Theft Auto potrebbero presto non essere letgali, in India, questo perchè il governo locale ha deciso di intervenire con una serie di regolamentazioni particolarmente restrittive in materia di videogiochi. La cosa sarebbe stata generata dall'acquisto incauto di Jigsaw Killer da parte di Mrs Pataudi, una delle personalità di maggior spicco nel panorama indiano, per il nipotino. Scoprendo poi che il titolo era stato proibito in UK e che i suoi contenuti particolarmente violenti. Da qui è nata la richiesta di una proposta di censura governativa e regolamentazione restrittiva sul genere di giochi che possano entrare nel mercato indiano, proposta che in questo momento è sottoposta a dibattito in sede governativa.

TI POTREBBE INTERESSARE