Il primo virus del 2001

E' stato identificato lo scorso 29 dicembre 2000 dai due noti e diffusi antivirus Sophos e Computer Associates, il virus VBS/TQLL (o VBS/NEWYEAR). Ovviamente è stato anche il primo a manifestare la sua presenza nel 2001, espandendosi tramite messaggi di posta elettronica ed è un pericolo da non sottovalutare per gli utenti Windows che utilizzano Outlook come client predefinito di posta elettronica. Il messaggio "incriminato", origine dell'infezione, ha come soggetto "New Year" e nel corpo del messaggio "Wow Happy New Year". A detta di Computer Associates il file happynewyear.txt.vbs contenuto nel messaggio contiene uno script che, eseguito, installa sul sistema l'eseguibile 3K.EXE che poi viene caricato ad ogni avvio di Windows e, collegati ad Internet, tenterà di prelevare, da svariati siti, il file TEEN.EXE.
Signori, correte ad aggiornare il vostro software antivirus, non si sa mai!