Il Revolution non sostituirà il GameCube  1

Il Revolution non sostituirà il GameCube

Il boss di Nintendo, Satoru Iwata, ha annunciato che il Revolution non sostituirà il GameCube, sul quale verranno sviluppati altri giochi anche con l'uscita della nuova console. Una convivenza che ricorda molto quella della PS2 con la PSOne (proprio quest'ultima in Giappone riesce ancora a piazzare qualche centinaio di unità ogni settimana).