Il successo delle console mette in crisi il gaming su PC?

Un articolo pubblicato sull'autorevole Star Tribune ha messo in luce la difficile situazione del mercato dei videogames per PC. Negli ultimi 10 mesi, le vendite dei videogames per computer in Nord America hanno subito un calo del 6,2%, con una diminuzione del 12% delle vendite hardware. La causa di questa crisi, secondo gli analisti, sarebbe attribuibile in particolare al crescente affermarsi delle console di ultima generazione, e della PlayStation 2 in particolare, che hanno conquistato, inesorabilmente, le prime posizioni delle classifiche di vendita sia dell'hardware che del software. Per quanto riguarda il 2002, si prevedere che il fatturato complessivo hardware+software console superi largamente i 10 miliardi di dollari, battendo il record di 9,4 miliardi di dollari del 2001. Per quanto riguarda i videogames per pc, si prevede un fatturato di "soli" 1,4 miliardi di dollari. Per il 2003 è attesa un'ulteriore crescita per il mercato console, grazie anche all'introduzione su scala planetaria dell'online gaming. Console macchine da gioco, pc strumenti di lavoro? Non credo, ma è indubbio che "console" stia diventando sempre di più sinonimo di videogame.

TI POTREBBE INTERESSARE