Astronaut: Moon, Mars and BeyondIn arrivo un MMO della NASA 

Gli enti governativi americani continuano ad investire nei videogiochi, evidentemente, come dimostra il recente impegno della NASA nello sviluppo dell'MMO Astronaut: Moon, Mars and Beyond.
Un articolo di GamesIndustry.biz riporta che l'ente spaziale statunitense avrebbe raggiunto un accordo, per lo sviluppo del gioco, con Virtual Heroes, proprio gli autori di America's Army, a sua volta sparatutto finanziato dall'esercito americano. Questi ultimi si uniranno a Project Whitecard e Information in Place alla lavorazione del nuovo massively multiplayer, che a quanto pare dovrebbe basarsi sull'utilizzo dell'Unreal Engine 3.
Si tratta, sostanzialmente, di qualcosa a metà tra un software educativo e didattico, un videogioco e un social network, con ovviamente l'accento posto sull'astronomia e lo studio dello spazio.
"Vogliamo creare un'esperienza di gioco che sia divertente ed entusiasmante e che al contempo dia la possibilità agli utenti di imparare qualcosa sulle carriere scientifiche e ingegneristiche durante il gioco stesso", ha affermato Daniel Laughlin di NASA Learning Technology a Release SpiritYahoogames. Il gioco è atteso per l'anno prossimo, con una demo per la fine del 2009.

TI POTREBBE INTERESSARE