In calo i profitti di Nintendo

Nintendo ha annunciato i risultati finanziari relativi all'anno fiscale recentemente conclusosi. I profitti totali della società sono scesi del 38% rispetto al precedente anno e ciò è avvenuto nonostante l'inarrestabile successo del Game Boy Advance. Le cause del non felice andamento di Nintendo sono da attribuire soprattutto agli scarsi risultati di vendite ottenuti dal GameCube. Sono infatti stati 5,6 milioni le unità della console a 128 bit vendute, a fronte di un obiettivo fissato a quota 10 milioni. Il 2003 si preannuncia quindi come l'anno della verità per il Cubo che, non potendo permettersi di cedere altro terreno alla concorrenza, è stato recentemente rilanciato da Nintendo grazie ad una serie di attraenti promozioni.

TI POTREBBE INTERESSARE