Star Wars: Jedi StarfighterJedi Starfighter 

Jedi Starfighter

LucasArts ha annunciato che il seguito di Star Wars Starfighter arriverà in primavera su PlayStation 2: Ecco il comunicato stampa al completo:

"La famosa serie di giochi d'azione aerea STAR WARS Starfighter ritorna con il potere dell'esercito in STAR WARS Jedi Starfighter, prodotto dalla LucasArts Entertainment Company LLC. Ispirato al successo dell'episodio precedente, che ha debuttato lo scorso marzo, posizionandosi subito in cima alla classifica delle vendite per la PlayStation 2, (secondo NPD/TRST), Jedi Starfighter presenta il nuovo caccia stellare Jedi, potente e veloce, del film di prossima uscita.

Star Wars: secondo episodio Attack of the Clones. Il gioco, la cui uscita è prevista per la primavera 2002, per PlayStation 2, segna la prima disponibilità assoluta dei poteri dell'esercito, in un titolo della saga di Guerre Stellari.

Jedi Starfighter presenta 15 eccitanti missioni, a uno o due giocatori, in un contesto caratterizzato da una grande varietà di nuove e bellissime ambientazioni, come in Attack of the Clones. Oltre al caccia stellare Jedi, i giocatori possono combattere in altre tre originali navicelle, con una pesante attrezzatura, l'Havoc, lo Zoomer e il Freefall. Le missioni si svolgono sia sulla terra, che nello spazio, e i giocatori devono scontrarsi con più di 40 navicelle spaziali e astronavi di prim'ordine, tra i quali alcune delle navi nemiche del prossimo film in uscita di Guerre stellari.

"Jedi Starfighter offre ai giocatori la loro prima opportunità di sperimentare la grande ricchezza di Star Wars: secondo episodio Attack of the Clones", dice Simon Jeffery, presidente della LucasArts. "Il gioco, infatti, non solo introduce i giocatori in contesti e navicelle spaziali prese dal film, ma l'azione del gioco oltrepassa i confini della trama del film stesso, e sviluppa ulteriormente i personaggi di STAR WARS Starfighter".

Un punto chiave di Jedi Starfighter è la presenza della sua astronave omonima, invisibile ai radar e velocissima, presa da Attack of the Clones. Si tratta dell'astronave di prima scelta per lo Jedi, e si distingue da tutte le altre appartenenti all'universo di Star Wars. In virtù delle capacità di un pilota dello Jedi, i giocatori disporranno di una grande varietà di poteri, in vari momenti del gioco. La folgore dell'esercito indebolirà i sistemi del potere delle navi nemiche e farà sì che i piloti cadano in uno stato d'incoscienza. Lo scudo dell'esercito crea una barriera d'energia che devia le esplosioni laser. Il riflesso dell'esercito simula riflessi ingranditi e la percezione del pilota dello Jedi, mettendo il mondo in lento movimento, mentre l'astronave mantiene le normali capacità di movimento e di uso delle armi. L'onda d'urto dell'esercito produce una potente fonte d'energia che s'irradia in più direzioni.

Jedi Starfighter segue il drammatico sfruttamento di due eroi sfortunati: il maestro dello Jedi Adi Gallia e il pirata alieno Nym, che creano un'alleanza per combattere il nefando capitano Cavik Toth, il suo squadrone Sabaoth e la malvagia Trade Federation. L'intrigante trama del gioco è originale, anche se viene intervallata da eventi chiave presi da Attack of the Clones, come la battaglia culminante. Nel gioco, la missione di Adi è di sconfiggere un piano che porterebbe a rovina certa lo Jedi. Nym, l'abile pilota dell'Havoc di STAR WARS Starfighter, combatte per riscattare il suo pianeta nativo dal quale la Trade Federation lo ha così crudelmente cacciato. Senza gli sforzi di tenace resistenza di Adi e Nym, la stessa esistenza dei Cavalieri dello Jedi e il futuro dell'intera galassia sarebbero gravemente in pericolo.

Jedi Starfighter introduce i giocatori ai due protagonisti principali e alle loro astronavi, attraverso un mini-addestramento. Nella modalità a un giocatore, egli volerà come Adi Gallia e Nym. Adi Gallia, un capo dello Jedi molto abile e rispettato, pilota lo Jedi. Nym, che era un pirata ora divenuto un potente capo dei ribelli, pilota l'Havoc, che ha ricevuto in dotazione, rispetto al primo gioco, tre nuove armi: missili cruise, missili cluster e mine radar.

La modalità a due giocatori presenta altre astronavi e personaggi. Reti, un astuto Toydariano, che pilota lo Zoomer, dotato di cannoni laser e di una pistola a ingranaggio. Jinkin, la mano destra di Nym, che pilota il Freefall, dotato di cannoni laser e aerei teleguidati.

Jedi Starfighter è dotato di un motore di gioco potenziato a 3D che offrirà scenari estremamente realistici, effetti spettacolari, grande immersione nel gioco e una performance generale notevolmente migliorata. Il motore di gioco garantisce paesaggi spettacolari ai giocatori e una full immersion nelle missioni spaziali, con grande accuratezza dei particolari.
"

Click per ingrandire Click per ingrandire Click per ingrandire

TI POTREBBE INTERESSARE