Jupiter, un motore dalle features in continua espansione

LithTech ha pubblicato una press release per annunciare una nuova importante versione del sistema Jupiter, l'engine alla base del futuro capolavoro di Monolith, No One Lives Forever 2, sequel dell'originale e praticamente omonimo FPS. Tra le nuove features supportate nella recente build, LithTech pone l'accento sul nuovo sistema polygrid che supporta le luci dinamiche, le riflessioni Fresnel e le animazioni dinamiche di superficie, l'aggiunta di un cubic environment mapping, un nuovo editor di comandi particolarmente potenziato per creare facilmente eventi in stile cinematografico, ed un supporto molto più robusto per gli effetti dinamici sulle textures. Per rendere leggermente più comprensibili tutti questi dati tecnici, e dimostrare quindi le nuove potenzialità del motore, Blue's News ha pubblicato sei nuovi screenshots del gioco.