Jurassic Park 3 domina il box office americano

La cosa era nell'aria fin dallo scorso Mercoledì, quando è uscito nei cinema americani, con una cifra incredibile per un giorno infrasettimanale. Ora che il weekend è finito, possiamo tranquillamente dire che "Jurassic Park 3" ha stabilito un vero e proprio record di incassi. Il film diretto da Joe Johnston, infatti, ha portato a casa ben 80.1 milioni di dollari, di cui 50 nel weekend (ne è costati 90), battendo "Il Mondo Perduto" che, nei primi cinque giorni di programmazione, aveva incassato 72 milioni di dollari. Il weekend ha segnato l'uscita anche di "America's Sweethearts", con Julia Roberts, John Cusack e Catherine Zeta-Jones, che ha incassato la ragguardevole cifra di 31 milioni di dollari. Al terzo posto, nel weekend, il divertente "Legally Blonde", con Reese Witherspoon, sorpresa di questa stagione cinematografica americana, con 11 milioni di dollari (per un totale di 43). Troviamo quindi, al quarto posto, "The Score", con Robert de Niro ed Edward Norton (10.8 - Tot.: 37.2); al quinto "Cats & Dogs" (6.8 - Tot.:72.4), al sesto "The Fast & the Furious", con Vin Diesel (5.3 - Tot.: 125); al settimo "Scary Movie 2 (4.4 - Tot.: 61.7); all'ottavo "Dr. Dolittle 2", con Eddie Murphy (4.4 - Tot.: 93.2); al nono, in crisi nera, "Final Fantasy: the Spirits Within" (3.5 - Tot.: 26.9) e al decimo "Kiss of the Dragon, con Jet Li (2.9 - Tot.: 29.6). "Shrek" continua la sua corsa, al dodicesimo posto, incassando all'incirca 2 milioni di dollari, portandosi ad un totale di 251.9 milioni al 15° posto della classifica degli incassi di tutti i tempi.

Click per ingrandire Click per ingrandire

TI POTREBBE INTERESSARE