La 2° Guerra Mondiale torna sui nostri monitor con Medal of Honor: Spearhead  0

La 2° Guerra Mondiale torna sui nostri monitor con Medal of Honor: Spearhead

Abbiamo deciso di mandare il nostro prode Francesco Sorrentino a rivivere alcune tra le batteglie più cruente in assoluto della Seconda Guerra Mondiale. Come? Ma con Medal of Honor: Spearhead, espansione dell'apprezzatissimo e pluripremiato MoH: Allied Assault che ha letteralmente spopolato quest'anno nel genere degli FPS. Visto che l'espansione è ormai a pochi passi dal lancio sul mercato, abbiamo pensato di darle un primo sguardo approfondito, riversando in questa dettagliata anteprima tutte le informazioni e le immagini disponibili fino ad oggi, in attesa di poterlo finalmente toccare con mano.

"In Spearhead potremo rivivere altre fasi analoghe, ma dal gusto totalmente rinnovato. Così come preannuncia il titolo (tradotto significa "punta di lancia" o "gruppo d'assalto"), faremo parte di una compagnia di soldati adibita allo "sfondamento" di forza, atto ad indebolire il cuore delle linee nemiche, grazie ad un violento e massiccio attacco frontale o alle spalle. Vi basti sapere che le tre ambientazioni scelte (Normandia - lato interno, la battaglia delle Ardenne e l'assalto di Berlino), divisa ciascuna in tre grossi livelli, possono già da sole far salire la smania agli sfegatati fans di Mohaa! Ma se a ciò aggiungiamo che il giorno del D-Day arriveremo in Normandia non più dal mare ma paracadutati dietro le linee nemiche per tentare di indebolire le forze di difesa dell'Asse, sabotando i pesanti cannoni di contraerea, allora il discorso assume un aspetto totalmente differente."
#AI5535,1#