La fine del mondo

Forse non se ne dovrebbe parlare di questi tempi, ma la casa di produzione europea Orient West Pictures, ha iniziato la lavorazione di un film chiamato "End of Times". La pellicola, che fino a qualche mese fa, interessava parecchio i distributori americani, è stata scaricata dagli stessi dopo i fatti dell'11 Settembre. La sceneggiatura, basata su una profezia fatta secoli fa dal profeta Malachia, racconta che il mondo sarebbe finito dopo il papato di Giovanni Paolo II. Martin Sheen è stato chiamato ad interpretare il ruolo di un monaco irlandese, che cerca di avvisare i potenti del mondo del terribile pericolo imminente. Una trama che, sinceramente, fa un po' rabbrividire, ma che non bloccherà assolutamente la produzione del film.

Click per ingrandire

TI POTREBBE INTERESSARE