La Grande Guerra di Bryo l'abbiamo vista dal vivo  0

La Grande Guerra di Bryo l'abbiamo vista dal vivo

Bryo, giovane e rampante publisher italiano, è ormai pronto a lanciare sul nostro mercato La Grande Guerra, strategico in tempo reale sviluppato da Lesta Studio/Buka Entertaiment e dedicato, come è facile evincere dal titolo, alla Prima Guerra Mondiale.
Il gioco è stato presentato alla stampa nell'appropriata cornice del Palazzo Cusani di Milano, sede del Circolo Ufficiali, in presenza di Sergei Titarenko, che ha avuto modo di ragguagliare l'attento pubblico sui particolari del progetto.
RTS bidimensionale di stampo classico, La Grande Guerra è uno strategico su ampia scala, che introduce circa migliaia di unità militari per cinque diverse potenze europee che intervenirono nel conflitto. Lontano dalle semplificazioni che i suoi concorrenti hanno recentemente introdotto nel genere, il gioco si rivolge al un pubblico affezionato degli strategici con una corposa componente gestionale, vantando un elaborato sistema di approvvigionamento delle risorse e del loro impiego in guerra.
Essendo inoltre frutto di un'accurata ricostruzione storica, il gioco è quasi una sorta di enciclopedia bellica, con i suoi 80.000 tipi di unità militari fedelmente riprodotte tra fanteria, cavalleria, navi, aerei e altro ancora.
Senza dubbio un titolo di spessore, previsto sugli scaffali a prezzo budget per il 20 Novembre e da tenere sott'occhio.
Per l'occasione abbiamo inoltre inserito in locale due nuove immagini e un trailer tutti rigorosamente inediti.