ArchivioLa licenza de Il Signore degli Anelli torna a Warner Bros. 

Electronic Arts perde una licenza che vale un "tesssoro" per l'industria videoludica (e non solo): Il Signore degli Anelli torna nelle mani di Warner Bros, che già controlla gli adattamenti cinematografici dell'opera di Tolkien.
Il passaggio è dovuto alla mancata conferma dei diritti da parte del colosso di Redwood City, non sappiamo se in seguito ad un qualche accordo intercorso tra le due compagnie. "In base alla logica e a quanto ci hanno detto alcune fonti, ci aspettiamo che Warner Bros Interactive inizi presto la produzione di un proprio videogioco su Il Signore degli Anelli", dice un articolo di Variety, il che potrebbe fare anche pensare, secondo quanto riporta anche Eurogamer.net, a possibili tie-in futuri legati al film su Lo Hobbit, ma si parla di 2011 o 2012. Attendiamo dunque di conoscere gli sviluppi di questa operazione.

TI POTREBBE INTERESSARE