La PlayStation 2 non è benvenuta in Cina

La pirateria ed i prezzi erano considerati come le maggiori cause dei ritardi dell'uscita di PS2 in Cina. Invece a quanto pare la vera causa sta nell'opposizione del governo Cinese, ed infatti alcune leggi appena uscite farebbero diventare la console Sony illegale. Il problema sta nella designazione di PS2 come console da gioco, poichè il Ministero della Cultura Cinese ha messo fuori legge l'importazione e la vendita di console da gioco nel loro territorio. La legge invece non viene applicata alla nuova uscita di Nintendo "IQue" perchè prodotta e in vendita solo in Cina. Sony sta cercando di definire la sua PlayStation 2 come piattaforma di intrattenimento per evitare la nuova legge che la bandirebbe. Per adesso l'uscita della console in Cina rimane incerta. Per ulteriori sviluppi restate sintonizzati.

TI POTREBBE INTERESSARE